martedì 16 agosto 2016

UGA

Qualche giorno fa una carissima amica mi ha mandato un pacchetto pieno di sorprese meravigliose realizzate con le sue abili mani. Tra queste un portaciuccio con una graziosissima tartaruga marina per il mio piccino in arrivo. E siccome quest'amica conosce bene i bambini e sa quanto possano essere gelosi, ha realizzato anche una tartaruga amigurumi per Riccardo. Lui ovviamente ne è rimasto entusiasta e ha iniziato a dire quanto fosse molto più morbida e abbracciosa rispetto ai pupazzi che gli faccio io... che caro! E non posso nemmeno dargli torto perché in effetti è proprio così. Da lì è esplosa la passione per le tartarughe marine e poi povera la sua tartarughina che era da sola senza nemmeno un'amica... insomma, gomitoli alla mano e pattern di Kamila Krawczyk è nata UGA, personaggio ispirato al film di animazione "Alla ricerca di Nemo".

6 commenti:

  1. E adesso terminiamo questa carrellata di commenti con UGA, che dire l'adoro è bellissima e questa esplosione di colori è semplicemente meravigliosa. Bravissima come sempre.

    RispondiElimina
  2. Uga...troppo forte! è stupenda

    RispondiElimina