venerdì 25 agosto 2017

UN ANNO E NON SENTIRLO

In giorni come questo nella mia mente e nel mio cuore si creano vortici di pensieri difficili da mettere per iscritto senza cadere nel banale o nel retorico. Perchè? Perchè oggi il mio bimbo compie un anno! Un anno di gorgheggi, di bacetti sbavosi, di sorrisini sdentati e di tutto l'amore che un piccino può dare alla sua mamma. 
Davide, raggio di sole, spero che questi tuoi piedini cicciottosi ti possano portare dove tu vorrai (possibilmente non sempre nel bagno a ravanare tra i panni sporchi). 


E per la cronaca, signorino, hai già fatto quasi 200 passi, di cui ha preso nota il tuo fratellone che ha un futuro come contapassi vivente!!

Nessun commento:

Posta un commento